Login bar



IN EVIDENZA

...  

DOWNLOAD

...

 
22
Nov

6a giornata: RDM Chieti in black out, Montorio ringrazia

Scritto da Andrea Raffaelli on 22 Novembre 2011.

RISULTATO FINALE: RDM GALENO CHIETI 0 - MONTORIO VOLLEY (TE) 3
RDM GALENO CHIETI: Amoroso, Brunn (6), De Leo (2), Di Giacomo (7), Longobardo (2), Mammarella, Medori, Pappadà (L), Rossetti (14), Sborgia (6), Scarponi, Schiazza, Zagaria (8). Allenatore: Andrea Raffaelli.
MONTORIO VOLLEY: Ardente, Camassa (16), Cicchetti, Di Antonio (3), Franchi, Mancini (11), Marcacci (5), Pennesi, Pison (5), Porcinari (10), Sgarro (L), Sulpizii (3). Allenatore: Cimini.
RISULTATI PARZIALI: 19-25, 25-27, 16-25.
ARBITRI: Mattia Di Gregorio e Pietro Bozza.

Che la pallavolo sia uno sport imprevedibile ormai é cosa nota, ma quando si materializzano partite come quella disputata oggi pomeriggio nel PalaSantaFilomena di Chieti lo stupore non manca.
Al fischio di inizio da una parte della rete c'é la squadra di casa che ha già lasciato troppi punti per strada e vuole vincere a tutti i costi, e dall'altra un Montorio ordinato e volenteroso, che spera di raccogliere punti nella trasferta insidiosa del giorno. Si comincia ad armi pari, con attacchi precisi da parte di entrambe le formazioni con una leggera predominanza dei padroni di casa (8-6). Tra il primo ed il secondo tempo tecnico però il Montorio sorpassa in velocità la Rdm Chieti che comincia a manifestare qualche segno di nervosismo in campo (11-16). Zagaria, Rossetti e Brunn cercano di scuotere la propria squadra con i loro attacchi, ma gli ospiti ormai hanno accumulato un buon margine di vantaggio per arrivare primi alla meta (19-25).
La seconda frazione di gioco riparte più vivace, con Rossetti, Di Giacomo e Sborgia che attaccano come si deve, sostenuti da un buon muro teatino (8-6). Il Montorio però resiste alla sfuriata dei padroni di casa e rimane sulla loro scìa grazie ai punti di Mancini e Camassa. (16-13). La Rdm Chieti insomma conduce meritatamente il set, e si porta sul parziale di 23-18 grazie agli attacchi vincenti di Rossetti e Sborgia che iniziano a far vedere da vicino il traguardo del pareggio ai gialloblù di casa. All'improvviso però succede l'incredibile: i teatini sbagliano ben cinque attacchi consecutivi, che consegnano sul piatto d'argento l'inaspettato vantaggio agli ospiti (23-24). Porcinari non sfrutta la prima occasione e regala il pari mandando la palla sulla rete, poi un ace di Brunn porta momentaneamente avanti i teatini, dopodiché é il Montorio che la spunta ai vantaggi (25-27).
Il contraccolpo del secondo set é evidente per i padroni di casa, che nel terzo tempo tornano in campo con meno lucidità, gli ospiti invece si rendono conto che hanno la possibilità di fare bottino pieno e mantengono costante il loro ritmo di gioco senza strafare. E così dopo un avvio un pò sottotono (5-8), i padroni di casa vedono scivolare via la possibilità di riaprire la partita punto dopo punto (11-16), complice la fase difensiva gialloblù che diventa sempre più imprecisa. Porcinari, Mancini e Camassa invece sfruttano al meglio i palloni recuperati dai loro compagni, fino alla conquista dell'intera posta in palio (16-25).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ULTIMI COMMENTI

SOCIAL BOOKMARKS

Facebook RSS Feed

CONTATTO

Andrea Raffaelli
San Benedetto del Tronto - AP
63074 Italia

info@andrearaffaelli.it


e-mail

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni.

Io accetto i cookie per questo sito.