Login bar



IN EVIDENZA

...  

DOWNLOAD

...

 
07
Set

Andrea Raffaelli al Pescara 3

Scritto da Andrea Raffaelli on 07 Settembre 2012.

Comunicato stampa del 7 settembre 2012

PESCARA I festeggiamenti per la storica promozione nel campionato nazionale di B2 sono andati in archivio. Per il Volley Pescara 3 è tempo di rimettersi al lavoro e di preparare il torneo puntando sugli atleti locali e sul rafforzamento del settore giovanile. «Sul primo punto in particolare abbiamo sempre creduto», spiega Giovanni Mariotti, direttore tecnico della società, «e non è un caso che, fatta eccezione per un atleta che viene da Vibo Valentia, tutto il resto della squadra sia “made in Pescara”. Puntiamo adesso a conquistare una salvezza tranquilla, per prendere, anno dopo anno, sempre maggiore confidenza con i campionati di questo livello». Sulla realtà del Volley Pescara 3 scommette anche una delle “grandi” del volley indoor, la Lube Macerata, il cui marchio campeggerà sulle maglie da gioco della squadra adriatica. «Abbiamo raggiunto un accordo importante dal punto di vista tecnico – spiega ancora Mariotti – perché in pratica entreremo a far parte di un circuito di eccellenza che da un lato consentirà a noi di apprendere e migliorare con il confronto con uno dei migliori staff in circolazione, dall’altro permetterà a Macerata di tenere sotto controllo i progressi dei nostri atleti. Nel corso della stagione di sicuro andremo a vedere qualche partita di serie A e magari proveremo qualche scambio e qualche test». A guidare la prima squadra in panchina sarà Norman Colella, confermato dopo la promozione ottenuta sul campo. In regia ci sarà invece Lorenzo Piazza, giovane talento che ha mietuto successi anche nel beach volley. Per il settore giovanile è stato chiamato Andrea Raffaelli, reduce dai successi ottenuti con i talenti del centro federale regionale del 4 Vele nel circuito “Young beach”. Raffaelli si occuperà degli atleti dell’Under 14, Under 15 e Under 17. «Lo scopo dell’ingresso di Andrea Raffaelli nel nostro staff è quello di cercare di vincere sin da subito», dice Mariotti. La missione che attende l’ex olimpionico di beach volley non è certo facile. «Il progetto mi è piaciuto sin da subito – ha detto Raffaelli – anche perché l’obiettivo è quello di “sfruttare” il bacino di utenza di Pescara che è molto valido e soprattutto ha sempre fornito atleti di livello.  Cercheremo di formare un buon gruppo che possa regalare soddisfazioni alla società da adesso in poi». Il Volley Pescara 3, nato nel 1985, svolge attività maschile e femminile. «Abbiamo un bel vivaio di ragazze – aggiunge Mariotti – e adesso vogliamo puntare forte sul settore dei ragazzi». La società del resto ha ottenuto sin dal 2008 il certificato di qualità per il proprio settore giovanile, segno tangibile di una attenzione verso i talenti in erba della pallavolo. 

Sulla stessa lunghezza d'onda è anche l'Hatria volley che ieri ha effettuato uno stage al palazzetto con il responsabile delle giovanili Piero Zitelli. Il tecnico ha valutato alcuni atleti che potrebbero entrare a far parte della squadra rossoverde che sarà impegnata nei tornei giovanili provinciali nei prossimi mesi. «Abbiamo un buon gruppo di partenza - ha detto Zitelli - e ci piacerebbe integrarlo ulteriormente con qualche ulteriore tassello, per comporre un mosaico di grande qualità. Vorremmo centrare dei risultati importanti sin da subito anche se non sarà facile vista la grande concorrenza che dovremo affrontare». 

La prima squadra dell'Hatria tra l'altro affronterà nel campionato di B2 proprio il Volley Pescara 3, in un girone che comprende anche altre tre compagini abruzzesi, Paglieta, Montorio e Chieti, nel torneo che partirà il 13 ottobre.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

ULTIMI COMMENTI

SOCIAL BOOKMARKS

Facebook RSS Feed

CONTATTO

Andrea Raffaelli
San Benedetto del Tronto - AP
63074 Italia

info@andrearaffaelli.it


e-mail

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni.

Io accetto i cookie per questo sito.