Login bar



IN EVIDENZA

...  

DOWNLOAD

...

 

Volley

07
Mar

Giro di boa!!

Scritto da Andrea Raffaelli.

Siamo al giro di boa in praticamente tutti i campionati che il Pescara 3 dei giovani sta disputando in questa stagione.
In Serie D abbiamo due gare per sperare di raggiungere la sesta posizione e sorprendere tutti ai playoff.
In Under 17, dopo il terzo posto interprovinciale, siamo alle porte della prima fase regionale, dove dobbiamo conquistare le due piazze utili per poi aspirare al titolo regionale.
In Under 15 il discorso è lo stesso e dopo la finale interprovinciale persa con la Teate, si acquista la consapevolezza di poter conquistare un posto per la finale regionale ed anche qui giocarsi il titolo.
In Under 14 vogliamo il titolo provinciale prima di giocarci le nostre possibilità contro le altre squadre della regione.
Insomma; tutto ancora è in ballo e un buon finale di stagione potrebbe riservarci delle belle sorprese, figlie delle ore passate a lavorare in palestra.
Adesso siamo chiamati a dare tutto di noi sia in allenamento che nelle tante dispute che a breve ci aspettano.
Io ho piena fiducia nei miei ragazzi e sono sicuro che qualche buona soddisfazione è alle porte!!
FORZA RAGAZZI!! Adesso sta proprio a noi!!!

Andrea Raffaelli
Coach Giovanili
Volley Pescara 3  
20
Ott

Pensiero di inizio stagione

Scritto da Andrea Raffaelli.

Ci siamo!! Alla vigilia della prima partita della nuova stagione mi sento in dovere di dedicare un pensiero alla società, al gruppo dei ragazzi tutti, ai genitori e a tutti quelli che stanno credendo nel nostro progetto e nella nostra "missione"!
Ad ormai un mese dagli inizi degli allenamenti siamo chiamati alla cosiddetta resa dei conti del campo, che si tratta poi della dimostrazione di quanto siamo bravi e di quanto e come abbiamo lavorato in palestra. Ma non dobbiamo sminuirci e pensare solo a questo. Il risultato come sappiamo è importante, ma il nostro deve andare ben oltre al 3-0 o 3-1 che sia, per noi o in favore dell'altra squadra. Noi daremo tutto per vincere è chiaro, ma non potremmo riuscire sempre a farlo sul campo; dobbiamo farlo sempre però con i valori che ci diamo in palestra, che poi saranno arma vincente nelle partite successive e mi permetto di dire anche nella vita di tutti i giorni! Rispettare l'avversario e il compagno, sopportare le decisioni dell'arbitro e gli errori propri e dei compagni, onorare la vittoria ed accettare la sconfitta ed avere il senso di squadra e di gruppo, tanto da diventare veramente orgogliosi di farne parte!!
Allenare i ragazzi è bellissimo e vedere che i loro occhi giorno dopo giorno acquistano curiosità, consapevolezza e fame di conoscenza è una sensazione estremamente stimolante. Ho notato con piacere anche una crescente partecipazione, collaborazione e interesse anche da parte dei genitori.. credetemi ci divertiremo!
Un grazie infine a chi si è impegnato affinchè partisse questo nuovo progetto e si concretizzasse questa importante collaborazione con la Lube Macerata.. i presupposti sono davvero buoni!!!
Mi sento quindi di parlare a nome di tutti i ragazzi e di promettere a società e genitori massimo impegno e dedizione nella nostra missione, senza interferire nello studio, per così essere protagonisti di un qualcosa che diventerà importante per la formazione sportiva degli Atleti e soprattutto per la crescita dei futuri Uomini.
Andrea Raffaelli (Coach Settore Giovanile Maschile Pescara 3)
07
Set

Andrea Raffaelli al Pescara 3

Scritto da Andrea Raffaelli.

Comunicato stampa del 7 settembre 2012

PESCARA I festeggiamenti per la storica promozione nel campionato nazionale di B2 sono andati in archivio. Per il Volley Pescara 3 è tempo di rimettersi al lavoro e di preparare il torneo puntando sugli atleti locali e sul rafforzamento del settore giovanile. «Sul primo punto in particolare abbiamo sempre creduto», spiega Giovanni Mariotti, direttore tecnico della società, «e non è un caso che, fatta eccezione per un atleta che viene da Vibo Valentia, tutto il resto della squadra sia “made in Pescara”. Puntiamo adesso a conquistare una salvezza tranquilla, per prendere, anno dopo anno, sempre maggiore confidenza con i campionati di questo livello». Sulla realtà del Volley Pescara 3 scommette anche una delle “grandi” del volley indoor, la Lube Macerata, il cui marchio campeggerà sulle maglie da gioco della squadra adriatica. «Abbiamo raggiunto un accordo importante dal punto di vista tecnico – spiega ancora Mariotti – perché in pratica entreremo a far parte di un circuito di eccellenza che da un lato consentirà a noi di apprendere e migliorare con il confronto con uno dei migliori staff in circolazione, dall’altro permetterà a Macerata di tenere sotto controllo i progressi dei nostri atleti. Nel corso della stagione di sicuro andremo a vedere qualche partita di serie A e magari proveremo qualche scambio e qualche test». A guidare la prima squadra in panchina sarà Norman Colella, confermato dopo la promozione ottenuta sul campo. In regia ci sarà invece Lorenzo Piazza, giovane talento che ha mietuto successi anche nel beach volley. Per il settore giovanile è stato chiamato Andrea Raffaelli, reduce dai successi ottenuti con i talenti del centro federale regionale del 4 Vele nel circuito “Young beach”. Raffaelli si occuperà degli atleti dell’Under 14, Under 15 e Under 17. «Lo scopo dell’ingresso di Andrea Raffaelli nel nostro staff è quello di cercare di vincere sin da subito», dice Mariotti. La missione che attende l’ex olimpionico di beach volley non è certo facile. «Il progetto mi è piaciuto sin da subito – ha detto Raffaelli – anche perché l’obiettivo è quello di “sfruttare” il bacino di utenza di Pescara che è molto valido e soprattutto ha sempre fornito atleti di livello.  Cercheremo di formare un buon gruppo che possa regalare soddisfazioni alla società da adesso in poi». Il Volley Pescara 3, nato nel 1985, svolge attività maschile e femminile. «Abbiamo un bel vivaio di ragazze – aggiunge Mariotti – e adesso vogliamo puntare forte sul settore dei ragazzi». La società del resto ha ottenuto sin dal 2008 il certificato di qualità per il proprio settore giovanile, segno tangibile di una attenzione verso i talenti in erba della pallavolo. 

Sulla stessa lunghezza d'onda è anche l'Hatria volley che ieri ha effettuato uno stage al palazzetto con il responsabile delle giovanili Piero Zitelli. Il tecnico ha valutato alcuni atleti che potrebbero entrare a far parte della squadra rossoverde che sarà impegnata nei tornei giovanili provinciali nei prossimi mesi. «Abbiamo un buon gruppo di partenza - ha detto Zitelli - e ci piacerebbe integrarlo ulteriormente con qualche ulteriore tassello, per comporre un mosaico di grande qualità. Vorremmo centrare dei risultati importanti sin da subito anche se non sarà facile vista la grande concorrenza che dovremo affrontare». 

La prima squadra dell'Hatria tra l'altro affronterà nel campionato di B2 proprio il Volley Pescara 3, in un girone che comprende anche altre tre compagini abruzzesi, Paglieta, Montorio e Chieti, nel torneo che partirà il 13 ottobre.

ULTIMI COMMENTI

SOCIAL BOOKMARKS

Facebook RSS Feed

CONTATTO

Andrea Raffaelli
San Benedetto del Tronto - AP
63074 Italia

info@andrearaffaelli.it


e-mail

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Maggiori informazioni.

Io accetto i cookie per questo sito.